Archive | 30 settembre 2012

…e il loro frangersi attraverso le parole.

“L’ultima frase, dice l’attore, sarebbe forse stata detta prima del silenzio. .Si sarebbe riferita all’emozione che si prova a volte nel riconoscere ciò che non si conosce ancora, all’impaccio in cui ci si trova nel non poter esprimere questo impaccio a causa della sproporzione delle parole,della loro povertà davanti all’enormità del dolore.

In fondo al teatro, dice l’attore, ci sarebbe stato un muro di colore blu .Questo muro chiudeva la scena. Massiccio, esposto a ponente, di fronte al mare. Questo muro era per definizione indistruttibile, benché fosse battuto di giorno e di notte, dal vento del mare, e subisse in pieno l’infuriare delle più violente tempeste.L’attore dice che il teatro era stato costruito intorno all’idea di questo muro e del mare, affinché il rumore dell’acqua, vicino o lontano, fosse sempre presente nel teatro. Quando non c’era vento, era attutito dallo spessore del muro, ma lo si avvertiva sempre, al ritmo pacato delle maree. Non ci si sbagliava mai sulla sua natura. Quando c’era burrasca, certe notti, si sentiva chiaramente l’assalto delle onde contro il muro della camera. E il loro frangersi attraverso le parole.”

Yeux bleus cheveux noir, Marguerite Duras

Mododidire

Cosa faremo quando la bellezza non potrà più sostenere il dolore?

poesiaoggi

POETICHE VARIE, RIFLESSIONI ED EVENTUALI ...

i discutibili

perpetual beta

Viaggi e Baci

di viaggi, di libri e altre passioni

Mireyatravel

Meraviglie del mondo

Odio l'umanità (ma magari tra un po' mi passa...)

Tutte le azioni ed i comportamenti che non sopportiamo della popolazione del nostro "Bel Paese"

Notes of Nomads

Crossing Cultures, Pushing Boundaries

asiabusinesstraveller

sharing emotions and thoughts

In viaggio per il mondo: istruzioni per l'uso

Just another WordPress.com weblog

valeriu dg barbu

©valeriu barbu

MACELLERIA MARLEO

Per la beatitudine soltanto.

Solvitur ambulando

percorsi e soluzioni

Hopeandloveislife. Il segreto della vita

Non mi piace essere assorbita dalla mentalità del mondo. Ci sono, ma amo fermarmi e assaporare la Vita, attimo per attimo, con le sue gioie e i suoi dolori. E' un dono di Dio e come tale non va sprecata. Amo colui che mi ama da sempre e per sempre. Dio

TDK TRAVEL & TOURS

The profesional travel consultant

TheAdventuresOfDr

chasing the world, finding bliss

On the Luce travel blog

Travel adventures with a touch of affordable luxury